Agevolazioni fiscali per interventi di bonifica da amianto

logo-italiaE stato recentemente approvato un Decreto ministeriale per la concessione di un credito d’imposta per la bonifica di beni e aree contenenti amianto.
Possono accedere i soggetti titolari di reddito d’impresa che effettuano interventi di bonifica dal 1° gennaio 2016 al 31 dicembre 2016.

Sono ammissibili gli interventi di rimozione e smaltimento, anche previo trattamento in impianti autorizzati, dell’amianto presente in coperture e manufatti di beni e strutture produttive e le spese di consulenze professionali e perizie tecniche (nei limiti del 10% delle spese complessive sostenute e comunque non oltre l’ammontare di 10.000 euro per ciascun progetto di bonifica).

Il credito d’imposta è pari al 50% delle spese sostenute. Le spese devono essere comprese tra 20.000 euro e 400.000 euro.

Le domande possono essere presentate a partire dal 16 novembre 2016 e fino al 31 marzo 2017.

Maggiori informazioni nella scheda sintetica.

 

pdf2[Credito d’imposta amianto]

 

 

 


Per la presentazione della domanda e la gestione della pratica si può fare riferimento a
Equity Agevolazioni

Informazioni