Contributi alle imprese per progetti di innovazione di prodotto o di servizio

EmiliaLa Regione Emilia-Romagna ha pubblicato un bando per la concessione di aiuti alle imprese che intendono acquisire servizi finalizzati alla realizzazione di progetti di innovazione di prodotto o servizio; il bando è cofinanziato dal POR FESR, in attuazione della linea di azione 1.1.2.

L’opportunità è rivolta alle piccole e medie imprese attive nel settore della produzione di beni o servizi, a fronte dell’acquisizione all’esterno di servizi innovativi per realizzare percorsi di innovazione tecnologica e diversificazione dei propri prodotti e/o servizi, con l’obiettivo di accrescere la quota di mercato o di penetrare in nuovi mercati.

I progetti, di importo compreso tra un minimo di 10.000 euro ed un massimo di 80.000 euro, devono prevedere l’acquisizione di uno o più dei seguenti servizi:

  • consulenze tecnologiche e di ricerca, studi e analisi tecniche;
  • prove sperimentali, misure, calcolo, certificazioni di prodotto;
  • progettazione software, multimediale e componentistica digitale;
  • design di prodotto/servizio e concept design;
  • prototipazione e stampa 3D;
  • progettazione impianti pilota.

Almeno il 50% dei contratti di fornitura dovranno essere stipulati con laboratori e centri per l’innovazione accreditati, Università, start-up innovative, FabsLabs.

Le attività progettuali non possono avere inizio prima del 15 gennaio 2018 e devono completarsi entro il 30 settembre 2018.

Il contributo, in conto capitale, è concesso nella misura del 50% delle spese ammissibili.

Le domande possono essere presentate telematicamente a partire dal 16 ottobre e fino al 31 ottobre 2017.

Maggiori informazioni sono disponibili nella scheda sintetica.

Scheda sintetica

 

 


Per la presentazione della domanda e la gestione della pratica si può fare riferimento a
Equity Agevolazioni

Informazioni

s