Contributi per progetti di promozione dell’export e per la partecipazione a fiere internazionali

EmiliaLa Regione Emilia-Romagna ha approvato un bando per il finanziamento di progetti di promozione dell’export e per la partecipazione ad eventi fieristici internazionali; il bando dà attuazione alla linea di azione 3.4.1 del POR FESR 2014-2020.

L’opportunità è rivolta alle piccole e medie imprese.



Contributi alle imprese per la realizzazione di diagnosi energetiche

EmiliaLa Regione Emilia-Romagna ha approvato un bando per la concessione di contributi alle piccole e medie imprese che intendono realizzare diagnosi energetiche e adottare sistemi di gestione energia conformi alle norme ISO 50001.



Contributi per il commercio equo e solidale: bando 2017

EmiliaLa Regione Emilia-Romagna ha approvato il bando 2017 a favore dei soggetti che operano nel commercio equo e solidale.
L’opportunità è rivolta agli enti e organizzazioni operanti nel settore e riconosciuti dalla Regione



Consorzi per l’internazionalizzazione delle imprese: pubblicato il bando regionale

EmiliaE’ stato pubblicato il bando della Regione Emilia-Romagna per la concessione di contributi ai consorzi per l’internazionalizzazione costituiti da imprese localizzate sul territorio regionale. Il contributo finanzia le attività promozionali e di cooperazione produttiva, commerciale e tecnologica all’estero delle imprese consorziate.



Contributi per progetti di internazionalizzazione delle industrie creative: bando Incredibol! 2017

Nell’ambito del progetto “Incredibol!”, il Comune di Bologna ha pubblicato un bando destinato alle industrie creative dell’Emilia-Romagna che intendono dare una dimensione extra-regionale o internazionale alla loro attività.



Finanziamenti a tasso zero per la creazione di impresa: nuovi fondi a disposizione

logo-italiaSono state recentemente rese disponibili nuove risorse a valere sulla misura denominata “Nuove imprese a tasso zero”. La misura, gestita da Invitalia, è rivolta alle micro e piccole imprese di nuova costituzione, promosse da giovani o donne.



Contributi per gli investimenti innovativi realizzati da professionisti e studi professionali

EmiliaLa Regione Emilia-Romagna ha approvato un bando per sostenere i liberi professionisti (singoli o associati) che intendono realizzare investimenti finalizzati a:

  • interventi per l’innovazione tecnologica;
  • interventi per la strutturazione, l’organizzazione e il riposizionamento strategico delle attività libero professionali;
  • interventi per la diffusione della cultura dell’organizzazione e della gestione/valutazione economica dell’attività professionale.



Fondo di microcredito per le professioni, il lavoro autonomo e le microimprese

EmiliaE’ operativo dal 15 marzo il nuovo Fondo rotativo regionale per il microcredito dedicato al lavoro autonomo, alle professioni e alle microimprese.

Possono accedere al Fondo i seguenti soggetti:

  • lavoratori autonomi e liberi professionisti, che siano titolari di partita IVA da almeno un anno e da non più di cinque anni, con un fatturato negli ultimi 12 mesi compreso tra 15.000 e 70.000 euro;
  • imprese individuali, società di persone, società a responsabilità limitata semplificata o società cooperative, avviate da almeno un anno e da non più di cinque anni e che dichiarino un fatturato negli ultimi 12 mesi compreso tra 15.000 e 100.000 euro; sono ammissibili tutti i settori di attività economica.



Consorzi per l’internazionalizzazione delle imprese: a breve il bando regionale

EmiliaSarà pubblicato nei prossimi giorni il bando della Regione Emilia-Romagna per la concessione di contributi ai consorzi per l’internazionalizzazione costituiti da imprese localizzate sul territorio regionale. Il contributo finanzia le attività promozionali e di cooperazione produttiva, commerciale e tecnologica all’estero delle imprese consorziate.



“Nuova Sabatini”: dal 1° marzo le domande per investimenti in tecnologie digitali

logo-italiaIl Ministero dello Sviluppo Economico ha fissato al 1° marzo l’apertura dello sportello per la presentazione delle domande di accesso ai contributi previsti dalla “Legge Sabatini” per investimenti in tecnologie digitali (compresi gli investimenti in big data, cloud computing, banda ultralarga, cybersecurity, robotica avanzata e meccatronica, realtà aumentata, manifattura 4D, Radio frequency identification) e in sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti.